PRIMO RADUNO ASSISTENTI MASTER – PRESELECTION RALLY

174 visualizzazioni

Il nome british di questo raduno dà il giusto tono di importanza al primo master per gli assistenti arbitrali della nostra regione. Svolto in una giornata assolata, seppur fredda, a pochi chilometri dalla cittadina di Tivoli (Villalba di Guidonia) l’incontro ha un effettivo spessore perché vede parteciparvi i cinquanta migliori Assistenti selezionabili della regione.
Dopo il saluto degli organi tecnici Luigi Galliano e Fabrizio D’Agostini, i due hanno sottolineato che il raduno in questione sarebbe stato impostato in stile CAN D con tutti e tre i test atletici da svolgere sul terreno di gioco dello stadio Attilio Ferraris: Agility test, 5 x 30m e ARIET test, sotto la supervisione del referente atletico Gianluca Perna.
Successivamente, una doccia calda non ha disteso i nervi degli atleti, perché, giunti presso la sezione di Tivoli con l’accoglienza del Presidente Francesco Gubinelli, la quarta insidia della giornata attendeva i circa cinquanta ragazzi: i test tecnici. Questi ultimi sono stati svolti dopo un ottimo pranzo offerto dalla sezione sotto gli occhi vigili e attenti del Segretario Pino Quaresima, di Gigi e di Fabrizio.
La seconda parte tecnica del raduno è iniziata intorno alle 15 dopo un piccolo coffee break. Sono stati proiettati alcuni video di gare di Eccellenza e Promozione regionale che i ragazzi già ben conoscevano per due motivi: in primis perché erano loro i protagonisti di tali immagini e poi perché il file video era stato inviato loro diversi giorni prima per prepararsi al meglio al raduno; questa è una prassi comune nelle categorie superiori.
Infine, dopo aver consigliato di tenere alta l’attenzione per l’ultima dozzina di gare in campionato, gli Organi Tecnici hanno mostrato le risultanze dei test svolti durante la giornata, senz’altro positive, ma sicuramente migliorabili. Appuntamento dunque tra un mese per il secondo raduno Master al quale parteciperanno circa la metà degli assistenti presenti al fine di prepararsi al meglio all’ultima fase del campionato.

A cura di Mirko Gizzi


Commenti chiusi