Festa di Fine Stagione: a Simone Innocenzi il “Premio Mariotti”

62 visualizzazioni

Presso  un suggestivo ristorante di San Polo dei Cavalieri (RM), si è svolta la consueta Festa di Fine Stagione Sportiva della Sezione di Tivoli. Consueta sì ma non per questo scontata dal momento che, dietro le quinte, tutto il Consiglio Direttivo Sezionale, coordinato dal Presidente Francesco Gubinelli e per l’occasione dal Segretario Simone Mariani, si adopera duramente per far sì che alla chiusura dei campionati venga organizzata ogni anno una vera e propria “festa dei ragazzi”, alla quale vengono sempre invitati a partecipare numerosi ospiti d’onore che attraverso la loro illustre carriera arbitrale ed esperienza associativa rappresentano la guida migliore per le future generazioni arbitrali. La serata, infatti, è stata impreziosita dalla presenza del Componente del Comitato Nazionale dell’AIA Umberto Carbonari, del Componente CAN 5 Francesco Massini, dell’Osservatore Arbitrale CAN A Carlo Pacifici, del Componente CAN PRO Maurizio Ciampi, del Componente CAI Nazzareno Ceccarelli, del Presidente del CRA Lazio Luca Palanca e della sua Commissione regionale, dei Presidenti di Sezione del Lazio, del Componente del Settore Tecnico dell’AIA Cristiano Partuini e dell’Assistente Arbitrale CAN A Giulio Dobosz. Ad aggiudicarsi il riconoscimento sezionale più ambito, il Premio Nazionale “Lallo Mariotti” al miglior associato OTN, è stato l’o.a. CAI Simone Innocenzi, mentre il Premio Speciale “Aldo Tedone” è andato all’a.b. Alberto Peghinelli. Dopo un filmato riepilogativo dei momenti più belli della stagione che sta per volgere al termine, il Consigliere Mauro Rinaldi e l’a.b. Domenico Ramicone, che si sono magnificamente alternati alla conduzione dell’evento, hanno lasciato subito la parola a Paolo Salvatori, Sindaco di San Polo dei Cavalieri e Fiduciario CONI, che si è detto orgoglioso di accogliere nel suo comune gli arbitri tiburtini. In seguito è intervenuto il Presidente Francesco Gubinelli, che dopo aver ringraziato gli ospiti d’eccezione per la partecipazione ed il Consiglio Direttivo Sezionale per averlo sempre supportato ha chiamato sul palco due arbitri in forza all’Organo Tecnico Sezionale, Chiara Viceconti e Alessandro Valerio Veroli, per tracciare il bilancio della stagione degli arbitri tiburtini: straordinaria coesione del gruppo, profonde amicizie nate all’interno della Sezione che vengono alimentate anche al di fuori dell’arbitraggio, supporto continuo nei momenti difficili e condivisione reciproca dei propri successi. Non poteva mancare un saluto da parte della punta di diamante degli arbitri tiburtini, l’a.e. CAN A Fabrizio Pasqua, e dell’a.e. CAN B Livio Marinelli, che ha ripercorso con un pizzico di emozione il suo esordio in Serie A (Atalanta-Verona, 25/10/2017) – coinciso con lo storico evento della designazione di due arbitri tiburtini nella stessa giornata del campionato di Serie A – ed ha donato all’interno di una teca la divisa di quella partita indimenticabile alla Sezione. Spazio anche per un toccante ricordo di Aldo Tedone, venuto a mancare lo scorso aprile, ad opera del Consigliere Sergio Coppetelli, e per il saluto del Presidente Emerito Augusto Salvati e del campione assoluto del futsal tiburtino, l’a.e. CAN 5 Giovanni Colombi, che a pochi giorni dal suo addio per limiti di permanenza alla massima categoria nazionale ha allietato la platea con diverse aneddoti sul suo percorso arbitrale. La serata, infine, si è conclusa con la consueta riffa, il taglio della torta e l’omaggio floreale a tutte le donne presenti.

Lorenzo D’Ilario

Rassegna fotografica a cura del Consigliere Mauro Rinaldi

Foto Copertina: Nazzareno Ceccarelli, Augusto Salvati, Francesco Massini, Francesco Gubinelli, Umberto Carbonari, Luca Palanca, Maurizio Ciampi e Carlo Pacifici al momento del taglio della torta

Foto 1: Simone Innocenzi riceve il Premio Nazionale “Lallo Mariotti” da Umberto Carbonari

Foto 2: Livio Marinelli consegna la divisa dell’esordio in Serie A alla Sezione

Foto 3: I premiati Mauro Rinaldi, Domenico Ramicone e Simone Innocenzi

Foto 4: Gli arbitri nazionali Fabrizio Pasqua e Livio Marinelli

Foto 5: L’arbitro nazionale CAN 5 Giovanni Colombi

 

Commenti chiusi